Disrupting the technical lifestyle running market: the adidas NMD

Di Enrico Grigoletti
Foto di Pietro Cocco
Set design di Hyemin Ro

Week 03
RESHAPING THE FUTURE

Il crescente bisogno di spostarsi continuamente all’interno e tra diverse città ha plasmato le modalità di comportamento dei consumatori e dei cittadini moderni, confermando sviluppo tecnologico, protezione e comfort come gli standard minimi per qualsiasi prodotto da indossare.
Questo scenario ha rovesciato il rapporto tra stile e tecnologia, la strada è diventato l’elemento che riformula le migliori innovazioni tecnologiche per appropriarsene, e non viceversa. Look e abbigliamento si sono evoluti mescolandosi tra loro e i consumatori moderni modellano gli spazi e le subculture che gravitano attorno a loro a livello locale, nelle strade, e a livello globale nel mondo digital.
Creano, si connettono, costruiscono ed evolvono costantemente.

Scomporre lo scenario del mercato technical lifestyle running era il primo obiettivo di adidas quando ha intrapreso il processo progettuale della NMD. Nata da una combinazione di forme, architetture e materiali ispirati agli elementi della Micropacer e della Boston Super. La NMD nasce dalla fusione delle tecnologie BOOST e PRIMEKNIT ed è la prima runner tecnica che nasce come sneaker prima ancora che calzatura sportiva. Gli elementi nella suola la rendono immediatamente riconoscibile come le precedenti icone a cui si è ispirata.
Noi ve la presentiamo attraverso gli scatti di Pietro Cocco.

RESHAPING THE FUTURE è un progetto in partnership con adidas Originals

Originally released in 1984, the adidas Micropacer was the first running shoe featuring a microprocessor displaying performance statistics to athletes.