Dawn Patrol: the art of stance

Foto di Piotr Niepsuj
Players: Marco Fasolini & Enrico Leoni
Total look: IUTER

Week 22
GOLF

Nella prima metà del ‘900 Adolf Loos teorizzava il fatto che la società, in quanto elemento visibilmente presente all’interno dello scenario architettonico di una città, doveva attenersi ad un certo decoro nel vestire. Forse una delle prime teorizzazioni sullo stile dal punto di vista del costume all’interno della società moderna.
Ma mentre il pensiero di Loos necessitava di una pubblicazione a supporto della propria teoria, la regola del ben vestire era già applicata all’interno delle gerarchie militari e nel mondo sportivo. Il tennis, il polo ed il golf per anni hanno seguito codici e regole strutturate che nel corso del tempo si sono poi adattate alle fluttuazioni dei costumi.
Non sempre con la stessa velocità.
Abbiamo abbigliato due amici con le vestimenta di un prestigioso marchio sportswear per dimostrarvi che si può essere on point dentro e fuori dal green senza alcun cambio d’abito.

Be not afraid of being called un-fashionable.
Adolf Loos